Al Comune di Latina lo Swiss Tourism Awards 2018 nella categoria “Città Storiche”. Il premio è stato consegnato oggi a Lugano

Alla nostra città è stata riconosciuto il premio per la sua identità di «tipica città storica italiana piena di fascino» e che può raccontare «i segni del passaggio dell’antica civiltà romana, del potere dello Stato Pontificio e del regime fascista».

Un premio che ci rende felici ed orgogliosi, che ha nelle motivazioni un chiaro connotato Storico e conquistato basandosi anche sugli stessi principi, guarda caso, di un vecchio progetto di qualche anno fa denominato “Terra imperiale”.
Un idea vincente, che purtroppo è bella, che sepolta.

Un riconoscimento, paradosso, alla città in cui la stessa amministrazione che riceve il premio, in realtà non ne valorizza la Storia della Città.

Ne cancellano le radici, ne infangano l’antico nome Littoria, avendo paura anche degli spettri secondo cui, un nome di un parco deve essere cancellato. Quello che emergerà dalla memoria e nella storia, che questa città preferiva Arnaldo Mussolini, un cognome che ha contribuito a far vincere a Latina un premio a Lugano.

Potrebbero interessarti anche...